Fatto il Misfatto – Tre libri da leggere se sei un Serpeverde

Buoni Lettori,

Mi scuso immediatamente con Gaia, Le Parole Segrete dei Libri, con cui collaboro per la rubrica, ma ieri è stata una giornata di fuoco, poi io, no che mi preparo i post prima, ma va, tutto all’ultimo così succedono cose ed io e rimango indietro 🙈. Abbi pazienza, prendimi come vengo tesoro 😘.

Comunque, oggi arriviamo all’ultima casata di Hogwarts per i libri consigliati: parliamo dei Serpeverde.

Vediamo cos’ho trovato😉

**********************

TITOLO: Nimona

TRAMA: Nimona vuole diventare la nuova spalla del criminale più cattivo del regno, Lord Ballister Cuorenero. Sebbene sia molto giovane, è intraprendente, entusiasta, e può trasformarsi in qualunque animale! Saranno una squadra temibile, insieme. Solo che nulla è veramente come sembra, in questa storia. Ma proprio nulla. E la piccola Nimona scoprirà cosa è davvero importante e chi le vuole bene veramente, in un libro straordinariamente fresco, veloce, profondo, colorato, sorprendente e intricato.


TITOLO: Il ritratto di Dorian Gray

TRAMA: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d’accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.


TITOLO: Sei di Corvi

TRAMA: A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c’è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza. Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo. Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare.

**********************

E anche per oggi siamo arrivati alla fine.

Serpeverde, confermate i libri elencati? Ne avete letto qualcuno? Se si, lasciate un commento che ne discutiamo insieme 😘.

A più tardi con una nuova recensione 😉

Besos :*

Lexie

5 pensieri su “Fatto il Misfatto – Tre libri da leggere se sei un Serpeverde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...